20110413

Parigi Brucia? - René Clément - 1966 - DVDRipITA


- Regia: René Clément
- Seceneggiatura: Gore Vidal, Francis Ford Coppola
- Anno: 1966
- Durata: 159'
- Genere: drammatico, guerra
- Audio: italiano
L'esplosiva e coraggiosa storia della Resistenza degli Alleati e della Liberazione di Parigi nel 1944. Mentre l'esercito nazista marcia sull'Europa, i combattenti della libertà di Parigi oppongono una coraggiosa resistenza. Un Hitler pazzo e disperato manda un suo alto ufficiale a controllare se i Nazisti riescono a governare la città, nel caso non fosse, Parigi dovrà essere bruciata. È uno sbalorditivo ritratto di eroismo e fratellanza, e una delle storie più coinvolgenti della Seconda Guerra Mondiale.

[ L'incredibile cast: ]
- Jean-Paul Belmondo
- Jean-Pierre Cassel
- Orson Welles
- Alain Delon
- Kirk Douglas
- Glenn Ford
- Anthony Perkins
- Yves Montand
- Simone Signoret
- Charles Boyer
- Leslie Caron
- George Chakiris
- Gert Froebe
- Robert Stack
- Marie Versini
- Skip Ward

13 commenti:

  1. https://www.rapidshare.com/files/456616351/ParigiBrucia_ReneClement_1966_DVDRipITA.avi.001
    https://www.rapidshare.com/files/456616352/ParigiBrucia_ReneClement_1966_DVDRipITA.avi.002
    https://www.rapidshare.com/files/456616353/ParigiBrucia_ReneClement_1966_DVDRipITA.avi.003
    https://www.rapidshare.com/files/456617164/ParigiBrucia_ReneClement_1966_DVDRipITA.avi.004
    https://www.rapidshare.com/files/456617309/ParigiBrucia_ReneClement_1966_DVDRipITA.avi.005

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao! come faccio ad iscrivermi a questo blog?

      Elimina
  2. Come ti sembra questo film? Ho letto pareri discordi. Mi sembra che il Mereghetti (per quanto possa valere il suo giudizio, eh) lo stronchi

    RispondiElimina
  3. Io lo considero un classico, nessun eccesso di stile nella regia e nessun intellettualismo nei dialoghi.
    Sono quasi tre ore di film davvero molto scorrevoli, indubbiamente frutto di un progetto immenso. Ed è forse questo che spesso fa storcere il naso (alla critica): la dimensione del progetto che gonfia le aspettative più del necessario.
    Ironicamente guardarlo adesso e parlarne con un francese sarebbe uno dei pochi modi per 'riconquistare' un po' di rispetto.

    Poi dimmi se ti è piaciuto,
    Appresto.

    RispondiElimina
  4. PS
    - Questo è il primo film codificato secondo i consigli del DrFloyd e di Vertov e di un sacco di utenti generosi.
    - Aspetto speranzoso un commento del tipo: "Adesso funziona anche sul mio lettore!"

    Appresto,
    Grazie

    RispondiElimina
  5. Ciao Cimena, gran bel Film quello che ci proponi, non finiremo mai di ringraziarti!
    A proposito, hai visto "L'Uomo Con La Macchina Da Presa" che ti ho postato tempo fa? Che ne pensi del movimento kinoglaz?
    Penso che, visti i tempi e la (triste) realtà che ci circonda, recuperare un pò di sano idealismo non ci farebbe male, anzi...
    "Io sono un occhio. Un occhio meccanico e sono in costante movimento!"
    Saluti
    Vertov

    RispondiElimina
  6. P.S.:
    Adesso funziona anche sul mio lettore!
    Grazie Cimena, Grazie Dr. Floyd, grazie WineGirl, grazie a tutti quelli che seguono questo blog.
    Vertov

    RispondiElimina
  7. Funziona! Grandioso!
    Un grazie totale.

    "L'uomo con la macchina da presa" l'ho visto molto tempo addietro ma sebbene ricordo che mi era piaciuto molto non so dire come mai non l'abbia mai approfondito... Per esempio del movimento di cui parli tu, Vertov, non conoscevo nulla.
    E' quindi il caso di riguardarlo e leggere...

    Appresto attutti.

    RispondiElimina
  8. Grazie del commento. Adesso lo approccio più volentieri. Lo vedo e ti faccio sapere

    RispondiElimina
  9. Ancora questa faccenda dei commenti, d'oh! Eppure avevo scritto 5 righe, poche perché il sistema censuri la mia prolissità. Anyway, suddivido in due il commento, esaurito tale inutile preambolo.

    RispondiElimina
  10. Niente, scrivevo che sto già provvedendo al download e che, a brevissimo, vi darò conferma dell'avvenuta lettura del file, ma è una formalità, son certo che funzionerà. A bientot!

    RispondiElimina
  11. Ciao DrFloyd,
    mi dispiace un sacco per i commenti ma ho provato e non ho modo di dire a blogger che quello che scrivi tu non è spam, non ho idea come mai li filtri... Proprio non saprei. Anche perché come cacchio può essere che alcuni li accetta e altri no?
    Mi spiace proprio...
    Appresto.

    RispondiElimina
  12. Beh, nessun problema per i commenti, basterà che io sia più sintetico, oppure che divida i messaggi in più parti. Comunque, sono qui per confermare la buona notizia: Parigi Brucia viene correttamente visualizzato dai miei lettori dvix. Da qui in avanti, se userai sempre Format Factory, i file che metterai generosamente a nostra disposizione saranno leggibili anche sui lettori da tavolo. Leviamo i calici, ce l'abbiam fatta!

    RispondiElimina